Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS) | Il portale

Giornata ESS 2010

Cibo e biodiversità

Sabato 02 Ottobre 2010 - DFA/SUPSI, Locarno

La Fondazione Educazione e Sviluppo, unitamente al GrussTI, hanno potuto salutare circa 80 persone - tra questi diversi docenti di scuola elementare e delle medie, oltre agli studenti del DFA - alla terza giornata di informazione e discussione dedicata all'educazione allo sviluppo sostenibile.
Scarica il programma della giornata (PDF)

 

Cinque sono stati gli atelier proposti al mattino, mentre nel pomeriggio erano proposte due visite guidate. Tutte proposte che possono fornire spunti interessanti per le attività in classe. A partire da questa edizione sono a disposizione dei docenti e tutti gli interessati le schede di sintesi di ogni atelier proposto in occasione della giornata, messe gentilmente a disposizione da parte degli animatori!

Atelier n. 1: «Orti scolastici: Chiasso, Claro e Ortobio»

Relatori: Elena Camponovo e Guido De Angeli
L’orto quale strumento per riavvicinare i bambini della scuola dell’infanzia ed elementare alla terra, alle radici del cibo e della vita. Due progetti pilota diversi ma con lo stesso fine : Il primo sostenuto da Slow Food Ticino, Pro Specie Rara, e da Radix della Svizzera italiana. Il secondo realizzato sul Piano di Magadino e sostenuto da ComProBio.
Scarica qui la scheda dell'atelier: ComProBio (PDF)
Scarica qui la scheda dell'atelier: Radix (PDF)

Atelier n. 2: «Riverbed Farming: dal Nepal alla Svizzera italiana»

Relatrice: Isabella Medici Arrigoni (helvetas)
Il progetto dà la possibilità alle popolazioni, prive di terreni propri, di incrementare le entrate famigliari coltivando verdura nell’alveo del fiume in secca. Sei docenti di Mendrisio e di Mesocco, insieme ai loro ragazzi e con il sostegno di Helvetas e FES, hanno provato a fare lo stesso e hanno sostenuto il progetto in Nepal.
Scarica qui la scheda dell'atelier (PDF)

Atelier n. 3: «Guida al consumo responsabile: buoni esempi, giochi e attività didattiche»

Relatori: Sabrina Caneva e Abraham Dali
Presentazione della nuova edizione della Guida al consumo responsabile e del progetto Homo civilis realizzato presso la Svizzera in miniatura di Melide: giochi e attività per le scuole dell’infanzia ed elementari.
Scarica qui la scheda dell'atelier: GrussTI (PDF)
Scarica qui la scheda dell'atelier: HomoCivilis (PDF)

Atelier n. 4: «Alla ricerca della frutta perduta»

Relatrice: Muriel Hendrichs
Progetto di valorizzazione delle vecchie varietà di mele, che ha coinvolto attivamente il mondo della scuola grazie a diverse attività quali ad esempio “La giornata della mela” e il concorso “Il mondo in una mela”, i “Laboratori del gusto e della biodiversità” e “La scoperta del succo di mela”.
Scarica qui la scheda dell'atelier (PDF)

Atelier n. 5: «Progetto Nord-Sud: dal cibo ai problemi eco-geo-politici del pianeta»

Relatori: Monica Perri e Gabriele Lucchini
Attraverso un percorso multidisciplinare sul tema Nord-Sud i ragazzi sono invitati a riflettere sul cibo come elemento del quotidiano, sul consumo responsabile, sulla necessità del dialogo con altre culture e sull’impatto delle proprie scelte.
Scarica qui la scheda dell'atelier (PDF)

Visita guidata 1 - Agricoltura e biodiversità

Escursione e visite accompagnate da Giuliano Greco, Alberto Conelli e Paolo Poggiati.
Escursione in bicicletta sul piano di Magadino affrontando il rapporto fra agricoltura e biodiversità . 

 Visita guidata 2 - Grande distribuzione e sostenibilità

Visita guidata da Sergio Muschietti.
Visita alla centrale di distribuzione della COOP a Castione: possibilità di partecipare attivamente dalla produzione alla distribuzione di un prodotto biologico del panificio. 

La giornata ESS

Si tratta dell'appuntamento annuale di informazione e discussione dedicata all'educazione allo sviluppo sostenibile dalla e a favore della Svizzera italiana.
Maggiori informazioni

Le edizioni passate

Qui si trovano le informazioni inerenti le edizioni passate della giornata ESS nella Svizzera italiana:

Contatto

Roger Welti  
comunicazione
tel +41 91 785 00 23
email