Reti

Informarsi, confrontarsi e costruire insieme… In Svizzera e altrove, nelle istituzioni di formazione delle e degli insegnanti e sul  terreno, nascono numerosi progetti ESS. È importante farli conoscere e crescere.

Il confronto fra colleghi e persone competenti porta nuove prospettive e elementi preziosi di risposta alle molte domande che possono sorgere con la progettazione e l'attuazione dell'ESS. Allo stesso tempo, questo scambio porta uno sguardo critico costruttivo, uno slancio e l'apprezzamento per il proprio lavoro.

Nell'ambito della formazione delle e degli insegnanti, éducation21 coordina le seguenti reti:

Gruppo di lavora ESS

L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato il periodo 2005 – 2014 quale Decennio ONU dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) e ha invitato i governi del mondo intero ad approfittare del Decennio per ancorare l’educazione allo sviluppo sostenibile nei loro sistemi scolastici. La COHEP, su mandato della Confederazione e dei cantoni, ha istituito un consorzio incaricato d’integrare l’ESS nella formazione degli insegnanti.  Il progetto ha permesso l’elaborazione di raccomandazioni e di basi didattiche. Il consorzio è stato ora trasformato in un gruppo specialistico della COHEP che opera in stretta collaborazione con éducation21. Per maggiori informazioni

Rete ESS delle formatrici e dei formatori

La rete ESS nella formazione dei docenti serve all'informazione, coordinazione, formazione continua e sviluppo delle basi pedagogiche. Annualmente si tengono uno a due riunioni della rete, queste sono organizzate e svolte in stretta collaborazione con una delle alte scuole pedagogiche. La rete ESS è aperta ai docenti di tutte le discipline, attualmente comprende un centinaio di membri. Per maggiori informazioni

Programma «partenariato nord-sud»

éducation21 sostiene i programmi di partenariato tra le alte scuole pedagogiche in Svizzera e istituti di formazione del corpo insegnante nei Paesi del Sud e dell’Est. Questi partenariati agevolano lo scambio di informazioni ed esperienze e permettono una migliore comprensione delle interdipendenze mondiali. I responsabili dei progetti delle alte scuole pedagogiche della Svizzera tedesca e italiana si riuniscono due volte all'anno per un incontro di scambio e di collaborazione. Per maggiori informazioni