Congresso | Educazione allo Sviluppo Sostenibile

HORIZONS21

Congresso nazionale per la fine del decennio ONU per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile | Sabato, 9 maggio 2015 presso l'ASP di Berna

Durante il congresso nazionale HORIZONS21, docenti, direzioni scolastiche, rappresentanti dei Dipartimenti dell’educazione, attori extrascolastici e altri esperti attivi in campo educativo, hanno stilato un bilancio intermedio, scambiato le proprie esperienze sull’ESS ed elaborato congiuntamente delle nuove prospettive.

(Foto: Remy Steiner - NZZ Business Events / éducation21)

 

 
Educazione allo Sviluppo Sostenibile

Modelli economici instabili, drammi legati alle migrazioni, politica energetica, accesso al cibo, cambiamenti climatici: gli avvenimenti attuali mostrano chiaramente come i sistemi sociali, ambientali ed economici hanno un’influenza reciproca tra loro. L’educazione allo sviluppo sostenibile (ESS) permette di comprendere meglio le interdipendenze e le contraddizioni. La scuola contribuisce a fare in modo che gli allievi imparino ad affrontare queste sfide, farsi la propria opinione e riconoscere i loro margini di manovra.

La decade ONU 2005-2014 ha permesso alla ESS di attivarsi a livello mondiale. Il Global Action Programme (GAP) dell’UNESCO riprenderà le tematiche già affrontate, orientandosi sulle linee guida ONU contenute negli obiettivi dello sviluppo sostenibile Sustainable Development Goals (SDGs).

In Svizzera, la Confederazione, i Cantoni e la società civile hanno ancorato l’ESS nei piani di studio, nella formazione e nella formazione continua dei docenti. La fondazione éducation21 funge da centro nazionale di competenze e prestazioni.

Tink.ch video

 

Contatto

Pierre Gigon
Responsabile di progetti
HORIZONS2
1
email