zoom

Prendersi il tempo!

Temi toccati: filosofia, etica, società, salute

Sul tema
1°/2° ciclo
3° ciclo / Sec II
Ulteriori risorse
  • Anno nuovo, nuove risoluzioni - prendere più tempo per le cose importanti dovrebbe essere in cima alla lista di molte persone. Ma perché questo si realizza così raramente? E soprattutto cos'è il tempo? "zoom" si occupa del tempo a livello filosofico e invita a una riflessione con consigli sulla decelerazione e una maggiore consapevolezza.
     

    Filosofie del tempo (libro)
    Tanti sono i fili della storia filosofica del tempo che bene ha fatto Paolo Taroni, studioso di Bergson e Bradley, di storia della psicologia e di Piaget, a raccogliere in questo libro ambizioso e modesto al tempo stesso: (...) vale la pena vivere la propria vita solo se è una vita di ricerca. E forse sta proprio in questa esigenza la ragione profonda della reiterata e testarda indagine dell’uomo sul tempo, un mistero che sembra sfidare le menti migliori di sempre per la sua enorme complessità.» Leggi la recensione o guarda il prof. Taroni a Universitas.

     
    Le percezioni del tempo (Il giardino di Albert, RSI)
    Un intero mese di vacanza e al ritorno … ops, ci sembra di non essere nemmeno partiti! Il Tempo è “volato”. Ma come? Tutti gli strumenti di misura a nostra disposizione ci dicono il contrario: l’orologio, l’agenda, il calendario … Tutti lì a dimostrarci che un mese è pur sempre un mese. Il Tempo misurato, ahimè, non è il Tempo percepito.
     
    Il tempo (Scuola Ticinese n. 330, dicembre 2017)
    L'ultima edizione di Scuola Ticinese ha raccolto una serie di contributi molto diversi, nell'approccio, nella materia e nello stile, che parlano del tempo e della scuola. Il tempo nel quale viviamo e agiamo non è dunque mai uno e univoco, ma sempre plurimo. E la sua percezione varia a dipendenza di chi lo vive, dove e quando. Anche l'età influisce sul modo di percepire il tempo.   
     
    Ozio, lentezza e nostalgia (libro)
    Questo decalogo mediterraneo per una vita più conviviale scritto all'inizio del XXI secolo, con l'inchiostro dell'ironia e dell'umorismo, è un libro controcorrente e paradossale. Il lavoro è diventato una condanna, dentro un sistema che fa del profitto e del consumo gli unici scopi della vita. La velocità e l'arrivare primi sono diventati un mito distruttivo. Le persone non hanno più tempo per le emozioni, i sentimenti, le relazioni, il pensiero, la memoria, la festa, la vita!
     

    Avere più tempo piuttosto che più soldi (comunicato del 26.05.2017)
    Secondo un'indagine internazionale realizzata da GfK, la percentuale di italiani che vorrebbe avere più tempo che denaro è il doppio di chi pensa il contrario. Inoltre, una persona su due (47%) dichiara che fare delle esperienze ha più valore che possedere beni materiali.

     
    pubblicato il  16.01.2018
  • Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza (libro)
    Un nuovo "animale" entra nella galleria personale del grande scrittore cileno, una lumaca che, in un mondo che ha perso la dimensione del tempo, in una società dominata dalla velocità e dall'ansia, insegnerà a riscoprire il valore della lentezza, a ristabilire uno spazio per la riflessione, a creare la dimensione in cui apprezzare nuovamente le persone e le cose che ci stanno attorno.
    Età di lettura: da 9 anni.
    Luis Sepulveda racconta la sua storia della lumaca.

     
     

    Tutto sui soldi (dossier docenti e quaderno per gli allievi)
    I suggerimenti didattici vanno ben oltre la questione del denaro dato che permettono di toccare in maniera critica argomenti come i valori, i bisogni fondamentali, lo scambio, la pubblicità o il consumo responsabile.
    Oltre alle attività pronte vi è una rubrica che propone una serie di domande per ogni tema, nello spirito della filosofia per ragazzi. L'approccio del materiale è orientato alla pratica evitando la moralizzazione: promuove la riflessione e il confronto con le proprie abitudini da consumatori, permettendo agli allievi di argomentare le proprie scelte.

     
     

    Filosofia in gioco con i bambini (sito web e libro)
    Immaginando di viaggiare verso l’isola di utopia bambine e bambini si confrontano sui primi bisogni e sulle cose a cui sarebbe meglio rinunciare, sulle abitazioni e sul denaro, sull’architettura della città e sulle infrastrutture, sui modi di passare il tempo e di lavorare, sul governo e sulle leggi, sulla presenza (o sull’assenza) degli adulti e sulla gestione dei confini qualora arrivino persone “da fuori” che chiedono ospitalità. Il libro "Utopie di bambini" pubblicato per Edizioni ETS diventa anche un sito, www.giocodelle100utopie.it, dedicato al libro come punto di arrivo di un percorso, ma anche come punto di partenza di nuovi viaggi alla ricerca delle utopie dei bambini… non solo in Italia.

     
     

    Bambini in cammino (DVD/DVD-Rom)
    7 film inerenti l'educazione, i diritti dell'infanzia e la vita quotidiana dei bambini. I sette film permettono di gettare uno sguardo nella quotidianità di bambini e ragazzi di vari paesi e società, con particolare attenzione alla scolarizzazione e all'educazione. I film inducono a lavorare sugli aspetti della quotidianità e sui diritti dell'infanzia qui e altrove.

     
    Ci vuole il tempo che ci vuole (articolo)
    Non esiste buona pratica educativa senza un tempo rallentato. Quale ritmo insegniamo e regaliamo ai nostri alunni? Riflessione di ua docente di SE sul tempo educativo, in particolare sul modo migliore di spendere i giorni da condividere insieme a bambini e bambine di scuola elementare. Parlare di didattica è parlare di un tempo dinamico che parte dagli elementi dell’occasionalità per costruire conoscenze. Ma quale percezione del tempo adulto hanno i bambini?
     
    pubblicato il 16.01.2018
  • L'orto delle meraviglie (libro)
    "Fare un orto scolastico è rivoluzionario perché, come si coglie sfogliando le pagine di questo libro, vuol dire lasciarsi educare dalla terra e dalla natura, che istruisce senza imporre, che insegna a crescere senza saltare frettolosamente i passaggi, a prendersi cura riscoprendo l'amore che genera un legame." Un manuale rivolto agli insegnati ed educatori interessati a sviluppare esperienze di orticoltura didattica a scuola.
     
    Andare a quel paese (libro)
    "Andare a quel paese" è un modo di dire. Di solito ci si manda qualcuno per toglierselo di torno. Oggi tutti sono andati in questo o quel paese, in vacanza! Spesso senza curarsi dei danni ambientali e sociali arrecati dall'industria delle vacanze alle destinazioni "paradisiache" di turno.
    Forse è giunto il tempo di parlare di un'etica del turismo. Una riflessione seria, a tratti ironica, decisamente appassionata per vivere da protagonisti i propri viaggi senza offendere la dignità altrui.
     

    Bambini in cammino (DVD/DVD-Rom)
    7 film inerenti l'educazione, i diritti dell'infanzia e la vita quotidiana dei bambini. I sette film permettono di gettare uno sguardo nella quotidianità di bambini e ragazzi di vari paesi e società, con particolare attenzione alla scolarizzazione e all'educazione. I film inducono a lavorare sugli aspetti della quotidianità e sui diritti dell'infanzia qui e altrove.

     
     

    Per un turismo scolastico nuovo e responsabile (libro)
    Il primo tentativo di riepilogo tematico del fenomeno delle gite scolastiche e dei “viaggi di istruzione” in Italia, rivolto agli insegnanti e ai professionisti.
    Le mete preferite, i criteri nelle scelte didattiche, i problemi, alcune esperienze pilota volte all’interculturalità, secondo i criteri del turismo responsabile dove il tempo è un fattore determinante.
    Schede e documenti per presentare le cose in classe ed organizzare la propria gita. Infine, una scheda di aggiornamento sui dati essenziali, redatta nel 2010.

     
    pubblicato il 16.01.2018
  • La pedagogia della lumaca (libro)
    Le riflessioni, concrete e ricche di buon senso, che nascono dall'esperienza di insegnamento e direttore di scuola dell'autore, sono rivolte ai docenti. Anche se travalicano le aule per imporsi come un insegnamento di vita adatto agli uomini e alle donne del nostre tempo.
     

    La decrescita felice (libro)
    Il sistema attuale , mirato alla continua crescita ci porterà diritti contro un muro di cemento. Secondo Maurizio Pallante un cambiamento di rotta s'impone smontando il mito della crescita, definendo nuovi parametri per le attività economiche e produttive, elaborando un'altra cultura, un altro sapere e un altro saper fare, per sperimentare modi diversi di rapportarsi col mondo, con gli altri e stessi. Un libro che ogni docente dovrebbe aver letto in quanto può fornire spunti di riflessioni e di azioni per un progetto didattico di ampio respiro.
    Per saperne di più su Pallante si consulti anche la sua testimonianza.

     
    Non ho tempo? La sindrome del bianconiglio (blog)
    Non ho tempo è il mantra più ripetuto degli ultimi decenni. Con l’avanzare verso la modernizzazione, la globalizzazione, la comodità sfrenata, la civiltà ha trasformato i suoi individui in piccoli conigli bianchi, sempre di fretta. Tutti i cittadini, chi in maggior misura chi meno, sono affetti dalla sindrome del Bianconiglio: é tardi, è tardi, ho fretta è tardi!
     
    pubblicato il  16.01.2018

Attualità nell'insegnamento

«zoom» offre informazioni di base e stimoli per un'insegnamento, in tutti i livelli scolastici, nell'ottica ESS su un tema d'attualità.

Abbonarsi a «zoom»
Compilare il formulario e spuntare la casella «zoom».

 Questo materiale didattico è stato selezionato accuratamente. Materiali senza logo sono stati scelti in base al loro contenuto attuale, senza però subire la selezione accurata.

 

Archivio

Qui trovate le edizioni precedenti.

 

Approfondimenti

Insegnare e apprendere per uno sviluppo sostenibile - l’acquisizione delle competenze e sfide

 

 

Contatto

Roger Welti  
comunicazione
tel +41 91 785 00 23 
email