Agire per il cambiamento e riflettere sulle proprie abitudini

Il Centro professionale del litorale neocastellano - CPLN, ha una reale volontà di ancorare lo sviluppo sostenibile sia nel lavoro dei formatori sia nella formazione degli apprendisti. Un esempio concreto è la ”settimana dello sviluppo sostenibile“ che ha visto la sua terza edizione nel 2015. Ogni due anni, sull’arco di cinque giorni, questa scuola professionale vive al ritmo di conferenze, seminari, esposizioni e visite. I partecipanti sono incoraggiati a riflettere sui propri valori e sui valori degli altri, a dibattere, a sviluppare il proprio spirito critico e ad affrontare tutti insieme alcune questioni legate alla sostenibilità. Questa azione è la chiave di volta di un approccio partecipativo iniziato nel 2009.

Vai alla scheda

PUNTI FORTI

  • L’approccio manageriale globale come fattore chiave per la riuscita e la continuità delle azioni iniziate anni fa.
  • Un approccio che coinvolge tutto l’istituto.
  • Delle tematiche fondamentali si ripetono sull’arco degli anni.
  • L’approccio partecipativo porta ad un cambiamento nella cultura scolastica: la direzione, i formatori e gli apprendisti si impegnano sia durante gli eventi puntuali sia sul lungo termine.