L’ESS nella formazione professionale

Basi dell'ESS

L’ESS nella formazione professionale

Lo sviluppo sostenibile è importante per il potenziale innovativo e la competitività dell'economia svizzera. Il mondo del lavoro è sempre più caratterizzato da sfide globali in un ambiente dinamico. Le interazioni tra le condizioni economiche, ecologiche e sociali richiedono quindi nuove risposte e soluzioni. Per ragioni economiche, le aziende sono interessate all'uso parsimonioso ed efficiente delle risorse, ai cicli chiusi dei materiali e al commercio equo.

Le aziende sono alla ricerca di collaboratori che incarnano questo atteggiamento e che sono in grado di orientare le loro azioni professionali verso il principio guida dello sviluppo sostenibile. Allo stesso tempo, nell'esercizio della loro professione i giovani vogliono assumersi la responsabilità sociale ed ecologica, tenendone sempre più conto al momento della scelta della loro azienda formatrice o del loro datore di lavoro. L'ESS fa quindi parte di un sistema di istruzione e formazione professionale attraente e sostenibile.

Basi legali

Nel suo messaggio sulla promozione della formazione, della ricerca e dell'innovazione (ERI) 2017-20, il Consiglio federale descrive l'importanza dello sviluppo sostenibile nella formazione professionale come segue:

«La Svizzera attribuisce un ruolo molto importante allo sviluppo sostenibile nella formazione professionale. Poiché quest’ultima rappresenta la prima formazione più richiesta e ha un forte orientamento pratico, è possibile promuovere diffusamente il pensiero e il comportamento sostenibili nel quadro dell’insegnamento e in maniera mirata sul posto di lavoro» (messaggio ERI p. 2903).

L'articolo 15 della legge sulla formazione professionale menziona esplicitamente come obiettivo della formazione professionale iniziale lo sviluppo delle competenze degli/delle apprendisti/e per contribuire allo sviluppo sostenibile. L'articolo si riferisce anche all’attitudine e alla disponibilità di apprendere nel corso di tutta la vita e di valutare e decidere autonomamente. Il programma quadro per l'insegnamento della cultura generale esige un approccio interdisciplinare e richiede che una particolare attenzione sia dedicata al "concetto di sviluppo sostenibile" (p. 15).

Questo quadro legislativo è in linea con gli obiettivi dell’ESS. La sfida è ora quella di utilizzare meglio queste condizioni quadro. éducation21 offre un sostegno pratico a tal fine.