Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS) | Il portale

Il clima non lascia freddo nessuno


Il cambiamento climatico sta cambiando ogni giorno lo spazio vitale di uomini, animali e piante. A livello locale e globale, si pongono sempre più domande sulle cause e le conseguenze del cambiamento climatico indotto dall'uomo - domande che dovrebbero essere poste anche nelle scuole. Per affrontarle in classe dal punto di vista dell'ESS, éducation21 propone una serie di risorse didattiche e di esperienze pratiche per tutti i livelli della scuola dell'obbligo e del secondario II.

Il nuovo dossier tematico "Cambiamento climatico, protezione e politica del clima" è stato sviluppato sulla base di un concetto pedagogico trasversale. Fornisce agli insegnanti risorse valutate, grafici e schizzi chiave per l'insegnamento, nonché unità di apprendimento esemplari da 8 a 24 lezioni per tutti i cicli della scuola dell'obbligo e della scuola secondaria II. Il dossier è stato sviluppato congiuntamente da quattro scuole universitarie professionali svizzere per la formazione degli insegnanti (PHBern, PH Luzern, HEP Vaud e DFA SUPSI Locarno), sotto il coordinamento dell'associazione GLOBE Svizzera e in stretta collaborazione con specialisti di didattica e ricercatori in materia di clima.

Anche il numero 1 | 2020 della rivista ESS "ventuno" è dedicata al clima. I nostri articoli mostrano come gli insegnanti implementano il tema in modo creativo nelle loro classi o nella scuola nel suo complesso. In particolare, due giovani spiegano perché si impegnano nella lotta contro il cambiamento climatico - e quali misure concrete si aspettano dalla loro scuola.

Dossier tematico

collegamento

Rivista ventuno

collegamento

Qualche numero significativo

collegamento

Ulteriori informazioni

Comunicato stampa