Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS) | Il portale

Agricoltura urbana a Locarno

È nato come “progetto mais”, ma il mais è solo una delle molte specie coltivate a Locarno nell’ambito di un particolare esperimento di agricoltura urbana che fa parte del più ampio progetto "La scuola al centro del Villaggio" già ospite di edizioni passate della Giornata ESS.

Di fronte al Centro professionale tecnico di Locarno e a fianco della superstrada di accesso alla città, il comune di Locarno ha messo a disposizione una parcella di terreno non idonea alla coltivazione. Le associazioni di quartiere, gli allievi della scuola speciale cantonale e molti volontari hanno provveduto a trasformarla in un orto urbano molto produttivo. Pierluigi Zanchi, tecnico in nutrizione umana, è l'ideatore dell’esperimento e il riferimento tecnico-scientifico dell’operazione agronomica e sociale. Gli ortaggi e i numerosi dati raccolti ci restituiscono l’immagine di una coltivazione intensiva, molto produttiva, senza l’utilizzo di acqua per l’irrigazione, pesticidi e fertilizzanti.

Questo contributo si trova anche sotto le ulteriori risorse segnalate nei dossier tematici: Alimentazione e Agricoltura