Benessere degli allievi: una priorità

Organizzando eventi puntuali o che si ripetono nel tempo, la direzione e il corpo insegnanti fanno in modo che gli allievi e le allieve abbiano un contatto privilegiato con la natura, si sfoghino fisicamente e approfittino di attività che favoriscono il loro benessere in generale. In una società che punta alle prestazioni, appare necessario lasciare momenti di apertura e calma agli allievi per consentire loro di ricaricare le batterie. Il benessere degli allievi non deve essere unicamente puntuale, bensì deve durare nel tempo. Per questo motivo è nata l’idea di un “filo conduttore” per le attività incentrate sulla promozione della salute o sullo sviluppo sostenibile, ovvero un classificatore in cui gli allievi possono raccogliere le schede  riassuntive delle attività sperimentate negli anni in cui hanno frequentato la scuola dell’obbligo. Obiettivo: consentire loro di riutilizzare in una prospettiva a lungo termine queste schede quando sono soli o insieme  alla loro cerchia di amici e amiche. Entrato recentemente a far parte della Rete delle scuole21, l’istituto scolastico La Réselle spera in tal modo di riuscire a trovare l’ispirazione per le sue nuove attività e nel contempo di fornire a queste ultime un quadro di riferimento.

Vai alla scheda

PUNTI FORTI

  • Un legame fra promozione della salute e sviluppo sostenibile nei progetti d’istituto proposti nel corso degli anni.
  • Classi con pochi allievi e un piccolo centro scolastico che permette di organizzare e di attuare innumerevoli progetti con rapidità ed efficacia.
  • Un corpo insegnanti volontario che partecipa e vuole progredire.